The most complete guide to software, hardware and services for the banking sector.

Corvallis SpA

    • Corvallis: the digital transformation pathway

      THE PADUA-BASED GROUP, A CHANGE MANAGEMENT PARTNER, TAKES ON THE CHALLENGES OF THE BANKING AND INSURANCE SECTOR, COMBINING DATA INTELLIGENCE WITH ROBOTIC PROCESS AUTOMATION (RPA) AND A BETTER USER EXPERIENCE TO IMPROVE CUSTOMER RELATIONS

      Going beyond, where the customer needs them most: over the last year, Corvallis has embarked on a digital transformation journey to further its knowledge of the digital platforms and ecosystems that promise great efficiency and the development of new business models. Leading the Group's programme is Francesco Savino, Chief Digital Officer. "Talent management and the development of 'digital dexterity' are at the heart of the digital transformation strategy. This means integrating new expertise – not just technical abilities, but also strategic vision skills – that can bring digital innovation to the Group's entire range of services. Corvallis has always collaborated with universities, but nowadays it has also become essential to include industry. We therefore came up with an Open Lab concept. This includes significant enterprise involvement from the earliest design stages of a research project onwards in order to create 'ready-to-run' digital solutions and services that support a better return on investment thanks to the prompt adoption of assets developed on vertical markets".

      Bots and virtual reality to win customer loyalty
      Chatbots offer a significant opportunity to reduce costs when it comes to pre- and post-sales services. "Around two years ago, we launched the 'S4B - Social for Business' platform on the market. On this platform, new digital channels are fully integrated with the most popular messaging apps. With the chatbot, you can help the customer navigate financial services with simple, intuitive and safe interaction, with the added value of increased customer loyalty, since clients are more inclined to interact with a chatbot than they are to use one or more apps".
      The next step for Corvallis will be the integration of voice control (voicebots) into S4B and the use of virtual and augmented reality techniques in order to create a more immersive experience and to "truly bring the branch into the customer's home".

      Smart NPL management with RPA
      A further example of innovation that generates significant productivity gains is provided by the "smart" management of Non-Performing Loans (NPLs). Banks that lend critical credit to other parties (assignees) must transfer, in addition to hard copy contracts, information from their databases, which is sometimes obsolete or incomplete but which requires precise analysis. FDM, one of the Group's member companies, has developed a Robotic Process Automation (RPA) solution that involves the mass digitisation of documents combined with the semantic analysis of the data relevant for the purposes of credit management. With the aid of robotics for the uploading and reading of documents combined with artificial intelligence algorithms, it is possible to provide a service that supports the management of NPLs with complete and up-to-date information, maintaining a constant quality level that can be set in advance and that remains unchanged over time.

      Data Intelligence with maMA
      Savino believes that the main competitive advantage in a mature market stems from knowing your customer: "For some time now, everyone has agreed on the need to analyse the data, both structured and unstructured, that is available in vast quantities online (i.e. social networks)". However, in order to obtain value from all this information (the Data Lake), an important discriminating factor is the use of semantic analysis algorithms, which reveal previously unknown relationships between entities (Information Discovery). "For example, thanks to our maMA platform, potential money laundering fraud can be detected in real time by associating the client's behavioural data with the information present in the registered profile. More generally, we can construct a 'unique selling proposition' for each client thanks to data intelligence".

      Privacy and security: what to do?
      2018 was marked by the introduction of mandatory compliance with the General Data Protection Regulation (GDPR). "But remember", warns Savino, "that privacy and security are closely related: today, the main causes of a data breach or a cybercrime attack are primarily to do with the vulnerability of software. Our company JuliaSoft has developed a unique platform for precision on the market. Through the static semantic analysis of code, it highlights security vulnerabilities and privacy breaches and suggests methods to eliminate them. We are actively committed to helping all banks and insurers understand that their clients' information is important and must be safeguarded by investing in new and more effective code analysis tools to ensure compliance as regards software and the protection of sensitive data".

    • Corvallis, la via della digital transformation

      INTERLOCUTORE PER GESTIRE IL CAMBIAMENTO, IL GRUPPO PADOVANO ACCETTA LE SFIDE DEL SETTORE BANCARIO E ASSICURATIVO, ABBINANDO ALLA DATA INTELLIGENCE L’AUTOMAZIONE ROBOTICA DEI PROCESSI (RPA) E UNA MIGLIORE ESPERIENZA D’USO DEI SERVIZI A VANTAGGIO DELLA RELAZIONE CON I CLIENTI

      Andare oltre, là dove le istanze dei clienti sono più forti: da un anno a questa parte Corvallis ha intrapreso un percorso di digital transformation, per approfondire la conoscenza delle piattaforme ed ecosistemi digitali che promettono grandi
      efficienze e lo sviluppo di nuovi modelli di business. Alla guida del programma di Gruppo c’è Francesco Savino, Chief Digital Officer. «Al centro della strategia di digital transformation, vi sono la gestione dei talenti e lo sviluppo della “destrezza digitale”. Questo significa integrare nuove competenze, non solo tecniche, ma anche di visione strategica, capaci di portare l’innovazione digitale in tutta l’offerta del Gruppo. Corvallis ha da sempre collaborato con le Università, ma oggi è ormai indispensabile includere il mondo produttivo. Abbiamo pertanto ideato un concept di Open Lab, che prevede, sin dalle prime fasi di ideazione del progetto di ricerca, un forte coinvolgimento delle imprese, per realizzare soluzioni e servizi digitali “ready to run”, che favoriscano un maggiore ritorno degli investimenti grazie a una veloce adozione degli asset sviluppati sui mercati verticali».

      Bot e realtà virtuale per fidelizzare il cliente
      Nei servizi di pre e post vendita, una forte opportunità di riduzione dei costi è rappresentata dall’uso della chatbot. «Da circa due anni abbiamo lanciato sul mercato la piattaforma “S4B -Social for Business”, nella quale i nuovi canali digitali sono pienamente integrati con le app di messaggistica più diffuse. Con la chatbot si può guidare la navigazione del cliente all’interno dei servizi finanziari con un’interazione semplice, intuitiva e sicura, ottenendo come valore aggiunto una maggiore fidelizzazione del cliente, più propenso a interagire con una chatbot piuttosto che ad usare unatante app».
      Il prossimo passo per Corvallis sarà l’integrazione in S4B della voce (voicebot) e l’uso delle tecniche di realtà virtuale-aumentata, per favorire un’esperienza d’uso più immersiva e per portare: «Davvero la filiale a casa del cliente».

      Gestione smart dei NPL con RPA
      Altro esempio di innovazione che genera importanti ritorni di produttività è dato dalla gestione “smart” dei Non Performing Loans. Le banche, impegnate a cedere credito critico ad altri soggetti (cessionari), devono trasferire, oltre ai documenti
      contrattuali cartacei, anche informazioni, talvolta obsolete o incomplete, presenti sui loro database, che necessitano
      di un puntuale confronto. FDM, società del Gruppo, ha realizzato una soluzione di Robotic Process Automation (RPA), che
      prevede la digitalizzazione massiva dei documenti associata all’analisi semantica dei dati rilevanti ai fini della gestione del credito: con il supporto della robotica per il caricamento o lettura dei documenti abbinata ad algoritmi di intelligenza artificiale è possibile erogare un servizio di supporto alla gestione degli NPL con informazioni complete e aggiornate, mantenendo un costante livello di qualità, impostabile a priori e immutabile nel tempo.

      Data Intelligence con maMA
      Savino ritiene che la principale leva competitiva su un mercato maturo sia la conoscenza del cliente: «Ormai da tempo tutti concordano sulla necessità di analizzare dati strutturati e non, largamente presenti sulla rete (i.e. Social Network)». Tuttavia, per portare a valore tutte queste informazioni (Data Lake), un’importante discriminante è l’uso di algoritmi di analisi semantica, che permettano di scoprire relazioni tra entità che non si sapeva di avere (Information Discovery).
      «Ad esempio, grazie alla nostra piattaforma maMA, la potenziale frode in materia di antiriciclaggio è rilevabile, in tempo
      reale, correlando informazioni comportamentali del cliente che integrano quelle presenti nel profilo registrato. Più in generale, grazie alla data intelligence è possibile costruire “unique selling proposition” per ciascun cliente».

      Privacy e sicurezza, che fare?
      Il 2018 è stato caratterizzato dagli adeguamenti obbligatori alla normativa General Data Protection Regulation (GDPR). «Attenzione, però – avverte Savino – che privacy e sicurezza sono aspetti strettamente legati, e che le cause principali che possono favorire una violazione dei dati sensibili (data breach) o un attacco di Cybercrime, risiedono oggi principalmente nella vulnerabilità del software. La nostra società JuliaSoft ha sviluppato una piattaforma unica per precisione sul mercato, che attraverso l’analisi statica semantica del codice segnala e suggerisce i metodi di intervento per rimuovere
      le vulnerabilità di sicurezza e le violazioni della privacy. Siamo attivamente impegnati a far comprendere a tutte le banche e assicurazioni che il patrimonio informativo dei loro clienti è importante e va tutelato con investimenti in nuovi e più efficaci strumenti di analisi del codice a garanzia della conformità del software e della tutela dei dati sensibili».
  • Corvallis SpA
  • Via Savelli, 56
  • 35129 Padova PD - Italy
Francesco Savino,Chief Digital Officer di Corvallis

Francesco Savino,
Chief Digital Officer di Corvallis

Write us to be into TopVendors!

I confirm that you have read the privacy policy .

Powered by ChronoForms - ChronoEngine.com

Designed by f14web.pro & carchidio.com

This site uses cookies to ensure its functionality and facilitate navigation to users, according to the Cookie Policy. By clicking " agree " you are agreeing the use.